Il coraggio di semplificare di Massimo Occhiena 1. All’indomani delle leggi c.d. “Bassanini uno” (legge 15 marzo 1997, n. 59) e “Bassanini bis” (legge 15 maggio 1997, n. 127), con la consueta, puntuale analisi del dato positivo, Elio Casetta dimostrava quanto fosse difficile qualsiasi riforma che avesse quale obiettivo la semplificazione amministrativa (E. Casetta, La difficoltà di «semplificare», in Dir. ammin., 1998, 335 e ss.). L’annotazione pare perfettamente calzante anche per l’ultimo intervento normativo in chiave semplificatrice, il decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76, recante «Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale», convertito con modificazioni dalla legge 11 settembre 2020, n. 120.Con questa nuovaRead More →

Enrico Guarnieri – Dottore di ricerca in Scienze Giuridiche – Alma Mater Studiorum Università di Bologna – (enrico.guarnieri3@unibo.it) SOMMARIO 1. Ancóra sulla tutela del terzo nei casi di silenzio assenso?2. Alcune incertezze sulle “vicende patologiche” del silenzio assenso.3. (… Segue): illegittimità e procedimento. Il punto di vista del terzo.4. Riflessioni a margine della sentenza n. 45/2019 della Corte costituzionale. “Autotutela” e dovere di procedere. 5. Alcune considerazioni conclusive sulla semplificazione per “silenzi”. L’articolo analizza in prospettiva critica l’istituto del silenzio assenso per identificare, e cercare di risolvere, alcuni dei limiti applicativi che si oppongono alla piena tutela del terzo. In particolare, l’attenzione sarà dedicata dapprimaRead More →